Vesti l’oratorio

Siamo finalmente ripartiti con il gruppo adolescenti in presenza.

Non potendo fare, come solitamente accadeva, sport e attività di contatto uno degli ingredienti alternativi su cui abbiamo pensato di investire con gli adolescenti in questi incontri è la manualità. L’intuizione è che, dopo mesi di online, video, podcast, dad … si possa tornare a “fare andare le mani” insieme per qualcosa di bello.

Si è pensato di riappropriarsi dell’oratorio facendo una “felpa ufficiale” creata dalla collaborazione tra ragazzi e volontari e che metteremo in vendita a 20 euro.

Leggi tutto →

Ripresa gruppo adolescenti zona gialla edition

In questi mesi di chiusura che hanno coinvolto anche il nostro oratorio non è venuta meno da parte degli educatori la voglia di camminare con i ragazzi ed ora che siamo in zona gialla abbiamo la possibilità di ricominciare a fare qualcosa insieme.

Più che ad una apertura generalizzata dell’oratorio per ora abbiamo pensato ad alcuni inviti “mirati” agli adolescenti dalla 1a alla 4a superiore. La proposta sarà diversa dagli anni passati per via delle limitazioni ancora in vigore (non ci sarà la possibilità di mangiare insieme, né di giocare liberamente …), ma vorremmo fare bene ciò che ci è possibile recuperando ciò che di buono l’oratorio può ancora offrire. Leggi tutto →

Le attività in parrocchia in questo periodo segnato dalle limitazioni della “zona rossa”

Ieri sera è arrivata la Nota ufficiale dalla Diocesi sulle attività della parrocchia nella “zona rossa” che da oggi, 6 novembre, è entrata in vigore anche per la nostra comunità.
Prima di elencare ciò che si può fare e ciò che si deve evitare mi pare opportuno ricordare, prima a me stesso e poi alla comunità, che il tempo che stiamo vivendo è il contesto concreto nel quale i nostri cammini di fede prendono forma. Il Signore non lo si incontra da un’altra parte ma qui e ora! È qui e ora che lui ci viene incontro e ci chiede di essere accolto. Tutto può essere detto da un discepolo di Gesù tranne che esistano situazioni che “non ci rendono possibile vivere la nostra fede”. Leggi tutto →